lunedì 10 agosto 2015

La Warner Bros. fa slittare due film di Ben Affleck per fare posto a “The Batman”

x
Questi link sono raccomandati da LinkWeLove.it un nuovo servizio di content marketing che permette ai visitatori di scoprire solo contenuti interessanti e di trovare le informazioni che stanno cercando.
LinkWeLove fornisce valore al tuo sito senza infastidire il flusso di navigazione dell'utente.
Per scoprire come possiamo incrementare le visite del tuo sito, o per insatallare il nostro widget e cominciare subito a guadagnare,contattaci subito oppure visita LinkWeLove.it
Nel imminenti Batman v Superman: Dawn of Justice e Suicide Squad (oltre i due film dedicati alla Justice League già in cantiere), la superstar Ben Affleck vorrebbe anche trovare il tempo necessario per ciò che ama di più nel suo lavoro: fare film.  Ma la Warner Bros. potrebbe avergli messo i bastoni fra le ruote …
I film sono una cosa che Ben Affleck fa non con scarso successo, a giudicare dagli ottimi apprezzamenti ricevuti da “Gone Baby Gone”, “The Town” e “Argo”, eletto premio Oscar come miglior film nel 2012 (senza dimenticare quello vinto per la miglior sceneggiatura nel 1998 per il film “Will Hunting”). Più volte l’attore californiano ha ribadito il suo amore per la regia, amore sottolineato da un’agenda sempre piena: due infatti sono i suoi film in cantiere, The Accountant, nel quale avrebbe un ruolo da protagonista, e Live by Night, l’adattamento di Affleck di un romanzo di Dennis Lehane (che ha scritto bestseller poi sbarcati ad Hollywood come “Shutter Island”, “Gone Baby Gone”, “Mystic River”, “Chi è senza Colpa”) che lo vedrebbe sia dietro che davanti alla telecamera.
Ma si sa, la fonte di guadagno che i cinecomics rappresentano al giorno d’oggi è imponente, ed esponenziale. E’ per questo che, stando ad un articolo di Deadline la Warner Bros. avrebbe posticipato l’uscita dei due prossimi film di Affleck: “The Accountant”, infatti, la cui data di uscita era prevista per Gennaio 2016, è stato rinviato all’Ottobre dello stesso anno, mentre “Live by Night” da Ottobre 2016 ad una data indefinita del 2017.

Queste correzioni alla tabella di marcia sembrano essere collegate al ruolo di Ben Affleck come Batman. Come avete potuto leggere in questo nostro articolo, infatti, la Warner vorrebbe Ben Affleck  nel ruolo del Cavaliere Oscuro per i prossimi dieci anni, aumentando notevolmente gli impegni sulla sua agenda.
Affleck infatti sarà regista, attore e sceneggiatore nel prossimo film dedicato a Batman, che vede alla sceneggiatura anche la partecipazione dello scrittore DC Comics Geoff Johns. Sempre stando a Deadline la sceneggiatura per The Batman (questo, apparentemente, il titolo del film) sarebbe quasi pronta e in procinto di essere indirizzata alle caselle postali della Warner Bros. entro la fine dell’estate.
Ecco quindi che il ruolo del pipistrello sembrerebbe aver iniziato a causare i primi problemi all’attore/regista, che però non ha mai nascosto il suo amore per il personaggio e la voglia di impersonarlo. Ben Affleck (protagonista nei panni di Bruce Wayne in “Batman v Superman: Dawn of Justice” e con un ruolo ancora da definire in “Suicide Squad”) tornerà ad indossare il mantello la prossima primavera, quando inizieranno le riprese per Justice League Parte Uno, e nuovamente di lì a poco per iniziare la produzione di The Batman.